Come muoversi a Napoli: ecco tutti i mezzi pubblici

Come muoversi a Napoli: metro, bus, funicolari, cumana, circumflgrea e taxi

Come muoversi a Napoli può risultare spesso difficile. Caos, traffico, smog e clacson non sono certamente amici di chi si mette alla guida nel capoluogo campano. Se avete intenzione di visitare la città, vi consigliamo vivamente di muovermi a piedi o favorire e i mezzi pubblici. A Napoli la rete metropolitana e le tratte ferroviarie urbane offrono un trasporto di tipo capillare.

come muoversi a Napoli

Nell’ ambito della rete urbana metropolitana, le aziende del trasporto pubblico napoletano sono la ANM, la EAV e le Trenitalia. Come muoversi a Napoli allora? Per potersi spostare in città con i mezzi pubblici è sufficiente acquistare un biglietto Unico dal valore di 1€ con durata di 90 minuti per una singola corsa.  Il biglietto della validità di 24 ore ha invece un costo di 3,50€.

Biglietti gratis per gli studenti

Grazie a uno stanziamento di 15,6 milioni da parte della Regione Campania, dal 20 luglio 2016 gli studenti campani potranno richiedere gli abbonamenti gratuiti per il percorso casa/scuola. I requisiti per poterne far richiesta sono:

  • residenza in Campania;
  • età compresa tra gli 11 e i 26 anni compiuti;
  • iscrizione a scuola secondaria di primo e secondo grado (medie e superiori) o università;
  • distanza casa-scuola superiore a 1,0 km;
  • possesso della certificazione ISEE non superiore a € 35.000.

Per il rilascio dell’abbonamento, gli utenti dovranno registrarsi sul sito del Consorzio Unico Campania (www.unicocampania.it) nella sezione dedicata, dove sarà possibile compilare e stampare il modulo di richiesta.
E’, inoltre, previsto il pagamento di € 50,00, di cui:  € 10,00 quale contributo annuale per le spese di gestione pratica e di emissione della smart card personalizzata;  € 40,00 a titolo di deposito cauzionale che sarà restituito all’utente alla scadenza dell’abbonamento.

La metropolitana di Napoli

Come muoversi a Napoli con la metropolitana?  La Linea 1, finita recentemente, e conosciuta anche come il Metro dell’ Arte è il fiore all’occhiello dei mezzi pubblici campani. E’ stata realizzata con la collaborazione di 26 artisti contemporanei ed è un concentrato di arte e tecnologia. la Linea 1 collega Piazza Garibaldi con Piscinola, allacciandosi con la pre-esistente linea che collegava quest’ ultima a Piazza Dante. La stazione di Toledo, in particolare, con i suoi mosaici che riportano alla mente i fondali marini, è stata recentemente votata come la stazione più bella al mondo. Fermandosi alle stazioni di Università, Municipio, Toledo e Dante è possibile visitare il centro storico con i suoi monumenti e i principali siti di interesse della città.Image result for stazione toledo

La Linea 2, invece, parte da Piazza Garibaldi e taglia la città in 2 fino a Pozzuoli. Lungo il suo percorso è possibile giungere alle principali stazioni del centro città. Scendendo a Piazza Amedeo potrete fare una passeggiata per Via dei Mille, nota per i grandi brand di moda. Da lì potrete poi visitare i vicoli del quartiere Chiaia, centro della movida notturna napoletana. Se invece dovete recarvi  allo stadio San Paolo dovrete scendere alla fermata di Campi Flegrei, mentre da Mergellina, potrete imbarcarvi sui traghetti e gli aliscafi per le isole di Capri, Ischia e Procida.

La Funicolare

Napoli è una città geograficamente unica che si sviluppa tra il mare e la collina. Per raggiungere i quartieri più “alti” di Vomero, Chiaia e Posillipo la città è servita da quattro funicolari:

  • Funicolare Centrale: da Piazzetta Augusteo a Piazza Fuga (Vomero)
  • Funicolare Montesanto: da Montesanto a Via Morghen (Vomero)
  • Funicolare Chiaia: da Parco Margherita a Via Cimarosa (Vomero)
  • Funicolare di Mergellina: da Mergellina a Via Manzoni (Posillipo)

La funicolare è un mezzo molto rapido e comodo e forniscono un ottima soluzione sul come muoversi a Napoli. Le sue corse hanno una frequenza di che vanno dai 5 ai 10 minuti. La sua gestione è affidata alla ditta Metronapoli.

Autobus e Tram

Il trasporto su gomme e su tram a Napoli, sebbene copra ogni zona della città, risente fortemente del traffico. Negli orari di punta è quindi sconsigliato utilizzare i bus e favorire la metropolitana.

La Cumana e la Circumflegrea

La Cumana e la Circumflegrea sono 2 linee su rotaia che collegano Montesanto all’area dei Campi Flegrei, a nord-ovest di Napoli. Nell’immagine sotto sono rappresentate tutte le fermate.

cumana

Taxi

Se non siete esperti della città, oppure se volete trascorrere una notte fuori e alzare un po’ di più il gomito, potete rivolgervi ai taxi cittadini chiamando il numero 081 8888 oppure scaricare l’ app da cui poter chiamare direttamente il taxi più vicino.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *